Reggio Emilia: la rete sulle politiche per il lavoro piace ai cechi

Reggio Emilia: la rete sulle politiche per il lavoro piace ai cechi

REGGIO EMILIA - Si è conclusa la visita delle delegazione proveniente dalla Repubblica Ceca alla Provincia di Reggio Emilia. I cinque dirigenti dell'agenzia nazionale per il lavoro, che fa riferimento al Ministero del Lavoro ceco, venerdì mattina hanno incontrato l'assessore provinciale al Lavoro Gianluca Ferrari per fare un bilancio delle attività svolte nei giorni scorsi.

 

Il gruppo di funzionari ha infatti visitato non solo i servizi della Provincia che si occupano di questa materia, ma anche i centri per l'impiego delocalizzati, diversi centri di formazione, sia di proprietà pubblica come il Centro studio e lavoro "la Cremeria" o l'Enaip sia espressione di realtà private come Ifoa o il Centro Servizi, e il Centro Internazionale per l'infanzia Loris Malaguzzi.

 

"Abbiamo apprezzato in particolare il lavoro fatto dalla Provincia per costruire una vera e propria rete di soggetti pubblici e privati che in modo coordinato lavora sui temi legati al lavoro", hanno commentato con l'assessore.

 

Secondo l'assessore Ferrari si tratta del risultato del lavoro fatto negli ultimi anni, un lavoro che ha creato un sistema che è possibile esportare, soprattutto in paesi dove le esperienze nel campo del lavoro e della formazione sono ancora molto recenti.

 

L'impegno è quello di proseguire la collaborazione, ampliando diversificando anche gli ambiti di lavoro.

 

La delegazione ceca è arrivata a Reggio Emilia nell'ambito del progetto "I servizi del pubblico impiego nei paesi europei" finanziato dal programma Leonardo Mobility.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -