REGGIO EMILIA - La ''Scuola di pace'' compie due anni

REGGIO EMILIA - La ''Scuola di pace'' compie due anni

REGGIO EMILIA - Da domani, mercoledì 30 gennaio, a sabato 2 febbraio 2008, la Scuola di Pace di Reggio Emilia festeggerà il secondo anno di attività con una serie di incontri ed eventi rivolti a studenti e cittadini.

La Scuola di Pace è un progetto dell’Amministrazione comunale, partecipato attivamente da 29 associazioni reggiane attive nell’ambito della promozione di una cultura di pace e di educazione alla nonviolenza.

Fondata il 30 gennaio 2006, nei primi due anni la Scuola di Pace ha ideato, realizzato e promosso progetti educativi, seminari di studio ed eventi culturali che hanno coinvolto scuole e cittadini reggiani, creando ‘ponti di pace’ con analoghe realtà nazionali e internazionali.


Obiettivo primario delle attività svolte e delle numerose in programma è la diffusione di una sensibilità collettiva riguardante tutti i conflitti - dalla dimensione interpersonale a quella internazionale - e lo sviluppo di pratiche di prevenzione, mediazione e riconciliazione delle situazioni conflittuali, attraverso momenti di ricerca, educazione e azione.

Coerentemente con questo progetto il programma delle attività che saranno proposte ai cittadini per festeggiare il secondo compleanno della Scuola di Pace cercherà di affrontare le molteplici dimensioni di manifestazione del conflitto.


Si inizierà domani, mercoledì 30 gennaio, secondo anniversario della fondazione della Scuola di Pace, ma soprattutto sessantesimo anniversario dell’uccisione di uno dei padri della nonviolenza moderna, il Mahatma Gandhi, con la proiezione per gli studenti, del pluripremiato film ‘Gandhi’, cha sarà preceduto da una presentazione del pensiero gandhiano e della sua attualità.

Sempre la mattina di domani, in diverse scuole superiori della città, alcune associazioni che partecipano alla Scuola di Pace realizzeranno con gli studenti laboratori di formazione e workshop teatrali relativi alle tematiche della trasformazione nonviolenta dei conflitti, la promozione della cittadinanza attiva e la conoscenza dei diritti umani.


Giovedì 31 gennaio, alle ore 21, presso la libreria InfoshopMag6 di via Sante Vincenzi 13/a, ci si confronterà, assieme a Daniele Novara, autore insieme a Luigi Regoliosi del libro “I bulli non sanno litigare! L’intervento sui conflitti e lo sviluppo di comunità”, sui conflitti interpersonali tra adolescenti e in particolare sul fenomeno del bullismo.

Sabato 2 febbraio, infine, in collaborazione con la settima Circoscrizione, nella sede della Scuola di Pace (Villa Cougnet, via Adua 57), si affronterà il tema dei conflitti armati e delle prospettive di disarmo di fronte alla trasformazione delle guerre contemporanee. All’incontro, dal titolo “Vecchie e nuove guerre. Quali prospettive per il disarmo?”, parteciperanno il sociologo Marco Deriu, autore del “Dizionario delle Nuove Guerre”, e il saggista Achille Lodovisi.

All’incontro parteciperà anche l’assessore alla Cultura del Comune di Reggio Emilia, Giovanni Catellani, che annuncerà tra l’altro l’adesione del sindaco Graziano Delrio alla proposta di legge di iniziativa popolare relativa al disarmo e la messa al bando delle armi nucleari.



La Scuola di Pace di Reggio Emilia è un progetto aperto cui partecipano l’Amministrazione comunale e le associazioni: Arci solidarietà, Papa Giovanni XXIII, Berretti bianchi, L’Arcobaleno Onlus, Giolli - Teatro dell’oppresso, Pane pace e lavoro, Giorgio La Pira, Attac Reggio Emilia, Auser, centro Esserci, Cisv, Cna area cittadina, consorzio Oscar Romero, Coop. sociale Libera-Mente, Donne in nero, Emergency, Granello di senapa, Gruppo laico missionario, In controtempo, Infoshop Mag6, Jaima Sahrawi, Laboratorio per la nonviolenza nell’associazione Mag6, LiberaMente, Medici con l’Africa, Mlal-Progetto Mondo, Movimento nonviolento, Ostello della gioventù di Reggio Emilia, Pax Christi Reggio Emilia, Reggio children, Unicef Reggio Emilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Per informazioni sull’iniziativa e le attività della Scuola di Pace occorre contattare la segreteria organizzativa, presso ‘Reggio nel Mondo’, via San Pietro Martire 6, tel. 0522/541739, e-mail: segscuoladipace@municipio.re.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -