Reggio Emilia: mascherati rapinano artigiano albanese

Reggio Emilia: mascherati rapinano artigiano albanese

Reggio Emilia: mascherati rapinano artigiano albanese

REGGIO EMILIA - Con il volto travisato da maschere da carnevale, hanno minacciato un piastrellista di nazionalità bolognese, titolare di una piccola azienda, pretendendo la consegna di 50mila euro. La vittima è stata poi legata all'interno della sua abitazione. L'episodio si è consumato nella tarda mattinata di giovedì a Casalgrande. Ad agire potrebbero esser stati quattro extracomunitari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I banditi sono fuggiti via a bordo di una Bmw. Dalla testimonianza dell'artigiano, sono emerse numerose analogie con il colpo compiuto lunedì sera nella villa dell'ìmprenditore edile di Castelnuovo Monti. In quell'occasione ad agire sono stati cinque extracomunitari, forse di nazionalità albanese, che fuggirono via con oltre 5mila euro. Fortunatamente nel nuovo episodio il piastrellista era solo in casa in quanto i figli erano a scuola e la moglie al lavoro. Sulla rapina indagano i Carabinieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -