Reggio Emilia: monossido di carbonio, intossicata famiglia albanese

Reggio Emilia: monossido di carbonio, intossicata famiglia albanese

REGGIO EMILIA - Un famiglia di albanesi, composta da genitori (lui 33, lei 28 anni) e dai figlioletti di 5 e 7 anni, è rimasta intossicata nella nottata tra giovedì e venerdì, intorno alle 2, dopo aver inalato monossido di carbonio. L'episodio si è consumato in un'abitazione di Carpineti, sull'Appennino reggiano.

 

I quattro sono stati trasportati in ambulanza all'ospedale Castelnovo Monti e successivamente a quello di Fidenza, dove sono stati sottoposti al trattamento in camera iperbarica. Le loro condizioni di salute, fortunatamente, non destano preoccupazioni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quanto pare all'origine della sfiorata tragedia un braciere lasciato acceso per scaldare l'ambiente. Sull'episodio indagano i Carabinieri della locale stazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -