REGGIO EMILIA - Nas scoprono alimenti cinesi mal conservati, una denuncia

REGGIO EMILIA - Nas scoprono alimenti cinesi mal conservati, una denuncia

Reggio Emilia, 4 mag. - (Adnkronos) - Un capannone utilizzato da un cittadino cinese come deposito di alimenti provenienti dalla Cina, situato nella frazione Cella di Reggio Emilia, e' stato sequestrato dai carabinieri del Nas di Parma per gravi carenze igienico-sanitarie.

Dentro i militari hanno trovato oltre 18 tonnellate di soia, materie prime e formaggio di soia che hanno sequestrato perche' tenute in un cattivo stato di conservazione o prive di etichette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante i controlli i militari hanno arrestato un dipendente, un cittadino cinese 41enne, in base all'articolo 14 della legge Bossi-Fini perche' inottemperante all'ordine del questore di Ancona di lasciare l'Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -