Reggio Emilia: nei festivi apre al pubblico la Pieve di Toano

Reggio Emilia: nei festivi apre al pubblico la Pieve di Toano

REGGIO EMILIA - Da domenica 6 luglio fino al 31 agosto, tutti i giorni festivi dalle ore 15.30 alle 18.30, sarà possibile visitare uno dei più bei monumenti medioevali della nostra provincia, la Pieve di Santa Maria di Toano. Oltre all'accesso alla chiesa, nei giorni e negli orari di apertura saranno organizzate visite guidate gratuite alla Pieve e all'area circostante. L'apertura del monumento è stata assicurata grazie a un intervento della Provincia, in collaborazione con il Comune e la pro loco di Toano e la società Ideanatura.

 

La Pieve di Santa Maria di Toano è di particolare interesse in quanto è sicuramente una delle più antiche della Diocesi reggiana, infatti la sua fondazione è anteriore all'anno mille, ed è probabilmente il monumento religioso meglio conservato dell'area matildica. Di fattura romanica, presenta tre navate absidate con colonne e capitelli scolpiti risalenti al XII secolo, raffiguranti un bestiario e scene dell'antico testamento.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il luogo su cui sorge la Pieve è di notevole interesse paesaggistico in quanto situato sulla sommità di un crinale dal quale è possibile osservare una  notevole porzione della media Val di Secchia, incluso il crinale opposto caratterizzato dal Monte Valestra, dal Castello di Carpineti e dalla Pietra di Bismantova, mentre sullo sfondo sud è possibile ammirare una notevole porzione dell'alto Crinale appenninico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -