Reggio Emilia: neve, sotto controllo la situazione sulle Strade Provinciali

Reggio Emilia: neve, sotto controllo la situazione sulle Strade Provinciali

REGGIO EMILIA - Neve, sotto controllo la situazione sulle Strade Provinciali. Già dai primi fiocchi di ieri sono entrati immediatamente in azione i mezzi della Provincia per la salatura e la spalatura, che continuano a lavorare incessantemente per pulire completamente le strade in vista della gelata notturna. Fin dai primi momenti della nevicata sono entrati in azione oltre 100 mezzi per la pulizia delle strade, fra spargisale, lame e spalaneve.

 

Nessun particolare disagio si è  dunque rilevato finora sugli oltre 1.000 chilometri di strade di competenza di Palazzo Allende, grazie al lavoro degli uomini e dei mezzi della Provincia, che continua incessantemente anche in queste ore con l'obiettivo di completare già nelle prime ore del pomeriggio la pulitura di tutte le strade, prima della gelata prevista per la notte.

 

"Al momento le strade sono tutte percorribili, grazie al lavoro di prevenzione svolto dalla Provincia, attraverso la predisposizione del Piano Neve e grazie alla rete di monitoraggio e pronto intervento, costituito dai tecnici della Provincia, dalla Protezione civile, dai sorveglianti stradali, dai cantonieri e dagli operai" ha spiegato
l'assessore provinciale alle Infrastrutture e Mobilità sostenibile Alfredo Gennari. L'assessore Gennari sottolinea anche che "si è trattato di una nevicata davvero particolare per le bassissime temperature, ma l'attento lavoro di prevenzione ha permesso di ridurre al minimo i disagi".

 

L'assessore Gennari esprime dunque "soddisfazione per il buon funzionamento della macchina provinciale" e ricorda che "occorre comunque la collaborazione dei cittadini, riducendo al minimo l'uso degli autoveicoli in momenti così delicati". A confermare che la situazione sulle arterie provinciali è positiva sono anche la responsabile del servizio di Protezione Civile della Provincia Federica Manenti e il consulente Luciano Gobbi: "Vi sono alcuni punti critici del territorio che sono individuati dal Piano neve e che, dal momento in cui scatta l'allerta-meteo e fino alla fine dell'emergenza, vengono presidiati dai volontari di Protezione civile, in supporto al servizio strade della Provincia. Questo dispositivo si è attivato tempestivamente da ieri e nessuna criticità è stata rilevata in queste zone".

 

I centimetri di neve che hanno imbiancato la provincia sono a quota 20 in città e pianura, mentre in Montagna si sono registrati 40 centimetri per poi superare i 60 centimetri di neve dall'alto Crinale in su. Per quanto riguarda invece le temperature delle prossime ore, i dati del servizio meteorologico regionale prevedono che nella notte il termometro scenderà a -8° in Pianura e a -13° in Montagna.

 

Si ribadisce pertanto un appello alla massima prudenza da parte di chi si mette alla guida, evitando di muoversi in auto se non strettamente necessario e, soprattutto, evitando di circolare con gomme non adatte alle condizioni meteorologiche. In particolare, si raccomanda l'uso di catene per la circolazione nelle zone
di collina e di Montagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -