Reggio Emilia: nigeriano 24enne aggredito in spedizione punitiva

Reggio Emilia: nigeriano 24enne aggredito in spedizione punitiva

Reggio Emilia: nigeriano 24enne aggredito in spedizione punitiva

REGGIO EMILIA - Una spedizione punitiva. Un giovane nigeriano  di 24 anni è stato vittima di una misteriosa aggressione subita nella tarda serata di martedì in via Giordano Bruno, nella frazione di Cadé (Reggio Emilia). Il giovane si trovava nella sua abitazione, in compagnia di alcuni amici, quando tre uomini hanno fatto irruzione, prendendolo a bastonate. Prima di fuggire hanno spaccato anche il tv-color e dato fuoco alla sua automobile, una Rover.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri. Il 24enne, invece, è stato portato all'ospedale per le cure del caso. I medici l'hanno giudicato guaribile in sette giorni. Probabilmente si tratta di una spedizione punitiva. Sul caso indagano gli uomini dell'Arma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -