Reggio Emilia: occupa cortile casa privata e urina davanti a tutti, denunciato

Reggio Emilia: occupa cortile casa privata e urina davanti a tutti, denunciato

REGGIO EMILIA - Violazione di domicilio e atti contrari alla pubblica decenza. Sono le accuse per le quali i Carabinieri della stazione di Sant'Ilario d'Enza (Reggio Emilia) hanno denunciato un marocchino di 33 anni, residente a Campegine. L'extracomunitario dormiva nel cortile di un'abitazione privata, stendendosi sopra le lenzuola messe ad asciugare all'aria aperta dalla proprietaria. Non avendo il bagno a disposizione, l'uomo urinava davanti a tutti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando gli uomini dell'Arma sono intervenuti sul posto, il 33enne era in evidente stato d'ubriachezza. Lo stesso poco prima era stato visto da molti passanti urinare nei pressi di un centro commerciale. Per questo motivo è scattata la denuncia per atti contrari alla pubblica decenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -