Reggio Emilia: pipì davanti alla caserma dei carabinieri, denunciati due giovani reggiani

Reggio Emilia: pipì davanti alla caserma dei carabinieri, denunciati due giovani reggiani

REGGIO EMILIA - Dopo una notte brava passata a bere in locale del paese, tornando verso casa, hanno pensato di urinare davanti al cancello della caserma dei Carbinieri, ma sono finiti nei guai. E' successo due notti fa a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia.

 

Protagonisti della vicenda, resa nota oggi dai militari, sono due ragazzi del capoluogo, di 20 e 25 anni, entrambi operai che sono stati denunciati per atti contrari alla pubblica decenza, fattispecie che potrebbe essere arricchita dal reato di vilipendio alle forze armate qualora le indagini stabiliscano che il gesto abbia avuto lo scopo di offendere il corpo. A notare i due e' stata una pattuglia dell'Arma che, transitando proprio davanti all'ingresso della caserma, ha sorprenso i giovani. "Non ci siamo accorti fosse la caserma".

 

E' stata la giustificazione della coppia di amici che e' stata condotta negli uffici dove e' scattata la denuncia a piede libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -