Reggio Emilia: produceva falsi tagliandi assicurativi, denunciato

Reggio Emilia: produceva falsi tagliandi assicurativi, denunciato

REGGIO EMILIA - Produceva falsi tagliandi assicurativi per auto. L.E., un muratore 34enne di San Polo d'Enza, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Montecchio Emilia al termine di una rapida indagine scattata in seguito ad un controllo al conducente di un'auto, un artigiano di San Polo d'Enza, ‘beccato' con un contrassegno assicurativo contraffatto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto sono scattate ulteriori accertamenti che hanno consentito di identificare il titolare di un'altra vettura in possesso di un tagliando contraffatto. In questo modo gli uomini dell'Arma sono riusciti a risalire alla "stamperia" creata dal 34enne. I militari hanno sequestrato un computer portatile, una stampante-scanner e software destinati alla contraffazione delle assicurazioni. Sequestrate anche le due automobili che riportavano i falsi contrassegni. Sia i due trasgressori che il responsabile dei falsi documenti sono stati denunciati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -