Reggio Emilia: rapinano la Bibop Carire disarmati

Reggio Emilia: rapinano la Bibop Carire disarmati

Reggio Emilia: rapinano la Bibop Carire disarmati

REGGIO EMILIA - Rapinano la Bipop Carire di Sant'Ilario d'Enza, apparentemente disarmati, e fuggono, con un bottino di 30mila euro, a bordo di una Uno bianca, rubata a una donna di Cavriago. E' accaduto mercoledì mattina, intorno alle 10.30, quando i due rapinatori, uno a volto scoperto e l'altro con un fazzoletto sulla bocca, si sono introdotti nella banca di piazza della Repubblica.

 

All'interno dell'agenzia si trovavano alcuni dipendenti e due clienti. I malviventi hanno agito in contemporanea: mentre quello a volto scoperto ha svuotato le casse, il complice si è fatto accompagnare da un dipendente nel caveau,rubando altro denaro da una cassetta di sicurezza.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sono fatti aprire la porta da un dipendente e si sono dati alla fuga, a bordo dell'auto, ritrovata dai carabinieri lungo via Matteotti. E' caccia in tutta la Val d'Enza ed anche nella vicina provincia di Parma, da parte dei militari della stazione di Sant'Ilario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -