Reggio Emilia: rubano travi in legno, arrestati tre fratelli marocchini

Reggio Emilia: rubano travi in legno, arrestati tre fratelli marocchini

REGGIO EMILIA - Erano riusciti a portar via una settantina di travi in legno da un'abitazione di Novellara, dove avevano vissuto fino a qualche giorno fa e dalla quale era stati sfratti dall'ufficiale giudiziario. Nei guai, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti tre fratelli di nazionalità marocchina, rispettivamente di 22, 27 e 29 anni, uno dei quali disoccupato e gli altri due operai.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carico di travi, dal valore complessivo di 700 euro, è stato recuperato. Viaggiava su un furgone il cui conducente era stato contattato dai tre extracomunitari per il trasporto. L'autista, di nazionalità italiana, è risultato estraneo ai fatti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -