Reggio Emilia: trovati con fionde e sassi, denunciati due giovanissimi

Reggio Emilia: trovati con fionde e sassi, denunciati due giovanissimi

REGGIO EMILIA - Sono stati sorpresi dai Carabinieri armati di fionde e sassi nei pressi della provinciale 486 che collega la provincia di Reggio Emilia con Modena. Due giovanissimi, rispettivamente di 19 e 23 anni, entrambi residenti a Sassuolo, sono stati denunciati per porto abusivo di armi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista degli uomini in divisa, i due si sono sbarazzati delle fionde. Poi si sono giustificati dicendo di esser a "caccia di passerotti". Il 23enne aveva con se anche un coltello a farfalla lungo 22 centimetri. Il timore dei militari è che i due erano in procinto di gettare sassi contro le automobili in transito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -