Reggio Emilia - Una palestra della Provincia dedicata a Ondina Valla

Reggio Emilia - Una palestra della Provincia dedicata a Ondina Valla

REGGIO EMILIA - "Intitolare un impianto sportivo, di proprietà della Provincia, già esistente o in costruzione, a Ondina Valla, la prima azzurra ad onorare l'Italia con la conquista di una medaglia d'oro olimpica nel 1936". Era quanto chiedevano in un ordine del giorno Paola Casali, Vera Romiti, Gloria Panizzi, Alessio Mammi (Ds) e William Marastoni (Pdci), ricordando che "il 16 ottobre scorso si è spenta Trebisonda Valla, detta Ondina, prima donna appunto a vincere per l'Italia la medaglia d'oro alle olimpiadi di Berlino nel 1936, correndo nella specialità degli 80 metri ad ostacoli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il documento è stato approvato all'unanimità dal Consiglio Provinciale, presieduto da Lanfranco Fradici. "Vogliamo ricordare una donna che con la sua vittoria ha aperto in panorama sportivo nazionale a tutte le donne" ha spiegato la consigliera diessina Paola Casali. Per Tarcisio Zobbi dell'Udc "l'impresa compiuta da quest'atleta, in un contesto storico molto particolare, ha rappresentato un vero e proprio messaggio che merita di essere ripreso". Anche il capogruppo della Lega Nord Marco Lusetti si è detto "favorevole all'intitolazione in quanto ribadisce l'importanza del ruolo delle donne nella società". Infine, l'assessore Gianluca Chierici è intervenuto esprimendo il "parere favorevole della Giunta su questa proposta". L'assessore ha anche ricordato che "esistono dei vincoli rispetto alle intitolazioni che coinvolgano personaggi contemporanei, per cui è necessario il via libera del Prefetto. Una volta individuato l'impianto sportivo si procederà dunque secondo l'iter previsto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -