REGGIO EMILIA - 'Confessa' al 112 omicidio marito, ma era solo ubriaca

REGGIO EMILIA - 'Confessa' al 112 omicidio marito, ma era solo ubriaca

Reggio Emilia, 29 dic. - (Adnkronos) - Procurato allarme: e' questa l'accusa mossa dai Carabinieri di Reggio Emilia che hanno denunciato alla Procura della Repubblica una casalinga 44enne residente a Reggio Emilia.

La donna, molto probabilmente in preda ai fumi dell'alcol, aveva dichiarato di aver ucciso il marito. ''Correte ho ucciso mio marito e sono in un lago di sangue'', aveva detto al 112 dei Carabinieri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -