Regionali, a Ravenna il miglior dato dell'Udc

Regionali, a Ravenna il miglior dato dell'Udc

RAVENNA - "L'Udc della provincia di Ravenna, confrontando il proprio dato con quello dello scudo crociato delle altre province emiliano-romagnole, si classifica al terzo posto come percentuale di voti (3,93% di lista), dopo Modena (4,18%) e Bologna (3,96%)". Lo rilevano il segretario provinciale e quello comunale Udc, Giancarlo Frassineti e Nicola Grandi, valutando i dati definitivi delle elezioni regionali.

 

Inoltre, osservano, il collegio ravennate e' "al quarto posto come numero di voti assoluti di lista (7.764) dopo le province di Bologna, Modena e Reggio Emilia, che hanno un numero di elettori di molto superiore, superando Forli'-Cesena (7.525), anch'essa con un numero maggiore di elettori".

 

Inoltre, scorporando i dati, si vede che "nella provincia di Ravenna, spiccano i risultati di Lugo, Castel Bolognese, Solarolo e del Comune di Ravenna. In particolare, il Comune capoluogo col

4,32% (3.365 voti) costituisce la percentuale maggiore di consenso Udc tra tutti i capoluoghi di provincia (il secondo, Bologna, si attesta sul 3,89%)". Si tratta, a detta di Frassineti e Grandi, di numeri "in assoluto non elevati, ma che confermano la presenza e la qualita' della formazione scudocrociata ravennate". (Dire)

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -