Regionali, a Ravenna l'affluenza cala dell'8,5%. In flessione pure Faenza

Regionali, a Ravenna l'affluenza cala dell'8,5%. In flessione pure Faenza

Regionali, a Ravenna l'affluenza cala dell'8,5%. In flessione pure Faenza

RAVENNA - Per la provincia di Ravenna l'affluenza al voto è superiore alla media regionale: hanno votato il 54,7% degli aventi diritto contro il 51,5% del dato di affluenza alle 19 di domenica generale dell'Emilia-Romagna. Ma questo non vuol dire che anche la provincia di Ravenna non accusi il calo dei votanti. In provincia di Ravenna l'affluenza si attesta al 54,7% contro il 63% del 2005.

 

> IL PRESIDENTE USCENTE ERRANI AL VOTO A RAVENNA

 

Nella città di Ravenna si sono presentati all'appuntamento col voto il 52,8% degli elettori, contro il 61,3% delle passate regionali del 2005: il calo, nella città di origine di Vasco Errani e in cui ha votato il presidente uscente, arriva al meno 8,5%.

 

A Faenza va meglio, ma solo leggermente. La mobilitazione per la scelta del sindaco della città non ha compensato il trend di diminuzione dei votanti, ma solo limitato i suoi effetti. A Faenza città si sono recati a votare il 60,1% degli aventi diritto contro 65,3% delle passate elezioni del 2005: la diminuzione, intorno al 5% è la più contenuta in provincia. Superano il 10% di diminuzione di affluenza i comuni di Alfonsine, Bagnara, Brisighella, Casola Valsenio, Conselice, Cotignola, Fusignano, Massa Lombarda, Riolo Terme, Sant'Agata e Solarolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -