Regionali, Berlusconi a Bologna: "Io non avrei denunciato Vasco Errani"

Regionali, Berlusconi a Bologna: "Io non avrei denunciato Vasco Errani"

Regionali, Berlusconi a Bologna: "Io non avrei denunciato Vasco Errani"

BOLOGNA - Sono sbagliate le denunce a raffica del PdL nei confronti di Vasco Errani, perché l'arma della giustizia, che la sinistra userebbe indiscriminatamente nel confronti del centro-destra, non deve essere imbracciata dai berlusconiani. E' quanto ha detto Silvio Berlusconi a Bologna. Era da tre anni che il premier non veniva nel capoluogo regionale. Ha parlato in una conferenza stampa e ha detto, sulla denuncia di Enzo Raisi contro Errani: "Io non l´avrei fatto".

 

Berlusconi ha parlato davanti ai giornalisti per sostenere Anna Maria Bernini, sottolineando più volte la parola "alternanza" ("Qui la situazione è contraria alle democrazie occidentali") e fa un forte appello al voto utile, spiegando che votare per Udc e lista di Beppe Grillo è sostanzialmente disperdere il voto per chi non vuole il centro-sinistra alla guida di viale Aldo Moro. Poi sulle elezioni comunali a Bologna è uscito a sorpresa: "Io non ho niente in contrario al voto anticipato in autunno", scandisce, smentendo così la posizione del PdL regionale.

 

Alcune centinaia di persone hanno assistito all'incontro col premier dallo schermo di piazza Galvani, incitando il premier. Che a momenti ha assunto toni da 'mission impossible': "Io penso sempre che ci possa essere un risultato eccezionale a sorpresa, ma è comunque importante che ci sia una forza di opposizione in consiglio regionale". Ma per la Bernini "non esistono roccaforti inespugnabili, noi corriamo per vincere".

 

E sulle denunce di Raisi è netto il premier: "Io non l´avrei fatto non so se è stata una decisione presa dal partito, ma se mi avessero chiesto un consiglio, avrei evitato anche perché di solito la spada della giustizia la usano contro di noi e non è il caso di dare alla sinistra l´occasione di poter fare la vittima". Apertura tiepida anche all'idea di Regione Romagna autonoma: "Un passaggio che va fatto col consenso popolare e in sinergia col governo centrale", è la dichiarazione che riporta la Voce di Romagna.

 

Durante la conferenza stampa per presentare la candidata del Pdl alla Regione Emilia Romagna, Anna Maria Bernini, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi tira fuori l'immancabile barzelletta prendendo di mira, questa volta, la sinistra e accusandola di non essere autoironica come invece il Pdl. "C'è il presidente del Consiglio e il Papa vicino al laghetto dell'Eur - racconta il premier - ad un certo punto una folata di vento fa volare via il zuccotto del Papa che finisce in acqua. Allora prontamente il premier corre a prenderlo e comincia a camminare sulle acque. Il Pd a quel punto dice: guardatelo non sa nemmeno nuotare!".

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di mm77
    mm77

    Antiberlusconismo ? Certo è quello il male della destra (e anche della sinistra, quando fa propaganda alla stessa maniera !) Guarda in questo caso non mi può certo accusare di essere fazioso, visto che indirettamente appoggio gli esponenti del pdl che hanno effettuato questo ricorso (poi l'esito si vedrà... non è detto che abbiano ragione) Qui si tratta di essere coerentemente solidali con la Magistratura, che non indaga a senso unico come egli vorrebbe far credere. Non esiste che si attaccano o meno i giudici a seconda di come fa comodo. Sappi che sono fiero di avversare questo soggetto che ha ridotto la dialettica politica ad una rissa da bar sport.

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Se diceva che facevano bene, lo criticavate. Se dice che fanno male, lo criticate comunque. Nonostante non mi stia simpatico Berlusconi, questa è la dimostrazione che qualsiasi cosa faccia per voi non va bene. E l'anti-Berlusconismo non è il modo per poterlo battere, credo ve ne siate accorti in questi ultimi anni. Ma facendo come mm77, la sinistra continuerà a perdere ancora per molto tempo

  • Avatar anonimo di mm77
    mm77

    Ma che strana situazione, lo psiconano che sconfessa i propri dirigenti. Ha proprio paura a sentir parlare di Giustizia. Patetiche le sue barzelette, ma degustibus c'è a chi fanno ridere.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -