Regionali, Bonaccini (Pd) batte il chiodo: "Se perde rimane o torna a Roma?"

Regionali, Bonaccini (Pd) batte il chiodo: "Se perde rimane o torna a Roma?"

BOLOGNA - "Grande rispetto per Bernini". Anzi, "spero di incontrarla presto per stingerle la mano". Arriva un segno di distensione nei confronti di Anna Maria Bernini (candidata presidente del centrodestra per la Regione Emilia-Romagna), da parte del segretario regionale Pd Stefano  Bonaccini. Ma anche una nuova richiesta a chiarire se la candidata stara' in Regione in caso di sconfitta.

 

"Non ho dubbi che Bernini sia una persona seria, ma proprio per questo ha il dovere di dire agli emiliano-romagnoli se rimarra' in Consiglio regionale in caso di sconfitta. Credo sia un segnale di serieta' e chiarezza nei confronti degli elettori a cui chiede il voto", afferma Bonaccini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -