Regionali, due romagnoli nel listino di Vasco Errani

Regionali, due romagnoli nel listino di Vasco Errani

Thomas Casadei-3

BOLOGNA - Due posti all'Italia dei valori, cosi' come avevano chiesto i dipietristi. Cinque per il Pd, rispettando anime e proporzioni uscite dall'ultimo congresso. Uno per i socialisti, uno per i Verdi (che si presentano insieme a Sel) e uno per il Prc (che si presenta insieme al Pdci). E' ormai fatto e depositato il listino di Vasco Errani, ovvero la squadra di nove (piu' il posto assegnato allo stesso candidato presidente) che sara' automaticamente eletta in caso di vittoria di Errani.

 

E che stavolta potrebbe scattare completamente, a differenza del 2005, dove furono eletti solo i primi cinque perche' Errani prese oltre il 60% dei voti. Ma la norma prevede, appunto, che in caso di percentuale inferiore, il premio di maggioranza scatti per intero. Ecco allora i nomi, scrupolosamente alternati tra uomo e donna. Dopo Errani c'e' Liana Barbati, dipietrista, vice sindaco

di Reggio Emilia.

 

Seguono Stefano Bonaccini, modenese e  segretario regionale del Pd, Monica Donini, cesenate del Prc, presidente dell'assemblea legislativa regionale in questo mandato, Marco Monari (Pd), di Bologna, capogruppo democratico in viale Aldo Moro, Gabriella Meo, verde parmigiana, Sandro Mandini, assessore dipietrista alla Provincia di Bologna, Daniela Montani, ferrarese del Pd, Thomas Casadei, forlivese, gia' candidato alla segreteria regionale Pd per i mariniani, e Rita Moriconi,

socialista di Reggio Emilia.

 

Commenti (27)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    caro Edoardo, i pochi voti che mi hanno dato erano di persone che mi stimavano... evidentemente lei si stima molto poco, mi sembra in svendita....per comprare il mio voto non le basterebbero 1000 volte tanto.... Sorvolo sul suo concetto di libertà, che trovo molto personale. Le consiglio di trasferirsi su in isola deserta dove potrà essere libero come lei desidera. Altrimenti finchè vivrà in una comunità dovrà accettarne costi e benefici. Concordo con lei sull'eccessiva lunghezza dei nostri post e la lascio anch'io con una citazione, magari più modesta: Non discuta mai con un cretino. La gente potrebbe non notare la differenza. Quindi eviti, se concorda con kafka, di parlare di politica... Buona notte

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Non perdo più tempo su questa notizia, ce ne sono altre divertenti di oggi, magari ci reincontreremo. Solo qualche precisazione: lei dice che per me "tutti liberi di fare come vuole lei e non altro.". Ciò è molto inesatto. Per me tutti sono liberi di fare ciò che vogliono, come vogliono, e quando vogliono. La libertà è anche libertà di sbagliare. Ma pagando di tasca propria, e non imponendo a me la loro regola. E' abbastanza chiaro? P.S. A me mai passerà per la testa di candidarmi a governare chicchessia, visto che penso che ogni governo sia inutile quando non dannoso. Poi ognuno è libero di farsi governare a chi vuole, ma non obbligando me a essere governato. In fondo la mia proprietà è mia, o il PD locale che governa in zona sta pensando a un modo per espropriarla? Se però le interessa, il mio voto è in vendita e costa 200 euro (per scheda). La lascio con una divertente citazione attribuita a Kafka, mi sembra si adatti bene a voi: "Un cretino è un cretino. Due cretini sono due cretini. Diecimila cretini sono un partito politico."

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @edoardo bannato risposta post 25 ha ragione, almeno per una volta sull'autore della citazione, ma dimostra la sua pochezza intellettuale e la sua coda di paglia comportandosi come una maestrina petulante... nella fretta di risponderle ho associato Flaiano a Longanesi che lei saprà, vista la sua pretesa cultura, essere stati amici e entrambi non uomini di sinistra. Mi spiace, ma non controllo le citazione su internet, come sicuramente fa lei....infatti non se ne è accorto subito... Quando vorrà potrà venire a leggere qualche copia dalle Borghese e del Candido che sono nella mia collezione, perchè essere di sinistra non vuol dire non leggere autori di destra.... Quanto al fascista, mi spiace anche questo lo respingo al mittente, mi sembra che lei incarni bene il ruolo, tutti liberi di fare come vuole lei e non altro. Che lei non possa permettersi di essere di sinistra è ovvio, ci vuole spirito di sacrificio e voglia di impegnarsi per la comunità, cosa che mi sembra le riesca difficile.... Quanto al mio gettone. le ripeto, percepisco, al netto delle imposte 21 euro a seduta. Parlo in media, per cose relative alla circoscrizione per un paio d'ore al cellulare e vado in comune un paio di volte. Aggiungiamoci una ventina di km con la mia macchina, un tremila a benzina, più le ore che spendo a preparare sedute e interventi, rubandole alla mia azienda.... e lasciamo perdere la vita privata...... Sì, direi che quelli come lei non si possono permettere di essere comunisti, perchè fare qualcosa per la comunità costa tempo e soldi e quelli come lei, evidentemente, non sono disposti a spenderne per gli altri. D'altro canto se è così facile arricchirsi con la politica, mi aspetterei di vederla quantomeno candidato premier.... ma forse ha provato a farsi eleggere e non ha avuto molti consensi. Magari, come direbbe Flaiano, l'insuccesso le ha dato alla testa.... Buona serata...

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @e.b. risposta post 22 1)non ho parlato di bambine ma di minorenni, e da quel che mi risulta si può fare anche in italia, cheda ad arcore... è lei che dà un connotato etico alle applicazioi del suo criterio... Mi spieghi però cosa c'è di volontario in una prostituta che si vende per mangiare o in un'azienda in crisi che si svende i suoi macchinari... 2) quando si fa un'affermazione, anche in un blog soprattutto se ci si mette su un pulpito bisogna dimostrare quello che si dice, altrimenti le parole dette non hanno valore. Evidentemente non è così pronto a dimostrare la verità di ciò che dice... 3)la gente quando arriverà la fame farà quello che ha sempre fatto. Morirà, come lo fa in India o in Afghanistan. Probabilmente saranno quelli come me o lei a cercare di convincere a fare qualcosa di diverso... 4)il mio gettone di presenza (vedo che parla con me) è di 21 euro netti e non copre neanche le spese che faccio di benzina o di telefono... quando vuole si candidi lei, magari in parlamento dove lo stipendio è migliore e vedremo cosa sa fare.... 5) se si rivolge al PD (liberissimo di farlo) non inizi il periodo con Vico. 6) se l'avesse letta saprebbe che la costituzione (sono ateo, non idolatro nulla e non mi irrita che lo scriva minuscolo) prevede, a differenza del vangelo il fatto di essere cambiata,,, dov'è il problema? come al solito

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Mi era sfuggita la sua dotta citazione che attribuisce a Flaiano (molto provinciale, peraltro, la letteratura ha ben altre vette): "Non è la libertà che manca in Italia. Mancano gli uomini liberi.". Ora questo è illuminante, sia sulla cultura che lei crede di sfoggiare, sia sul suo pensiero. Tale frase infatti non è di Ennio Flaiano, ma è di Leo Longanesi, personaggio di cultura di spicco ai tempi del fascismo (ma dalla parte del regime, anche se come voce scomoda), nonchè fondatore de "Il Borghese" e sempre caustico sul post fascismo (potrei dire nostalgico) e sulla costituzione che lei tanto ama. E' questo che lei è, Vico? Un simpatizzante fascista che si confonde nel partito di maggioranza della sua zona, cerca citazioni su internet, sbagliandole, e odia la libertà degli altri al punto che sacrificherebbe la propria pur di limitare quella altrui? Di Flaiano le mando una citazione io, che molto sottilmente ben si adatta a quelli come lei: "Io non sono comunista perché non me lo posso permettere." Certo, lei se lo può permettere, finchè il conto lo pagano altri...

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    I miei criteri non prevedono la violenza su altre persone, ma scambi volontari. Per quanto riguarda l'acquisto di droghe non ci vedo nulla di male (non siamo a Sanremo), per quanto riguarda gli organi, per lei sarà un tabù se può permetterselo, ma a Singapore (repubblica parlamentare come piace a voi) li si può vendere direttamente allo Stato dietro rimborso. Vede, c'è sempre almeno un posto dove la libertà che lei odia si può raggiungere consapevolmente, scambiando volontariamente ciò che si ha. In fondo chi sarebbe lei per decidere degli organi di qualcun altro? Il turismo sessuale con bambine invece non è legale da nessuna parte, mi spiace per lei. Il che non significa che non si possa praticare, il divieto è sempre sulla carta, ma purtroppo per lei è perseguito penalmente ovunque. Lei pretende dimostrazioni in uno spazio di commenti? Ma figuriamoci, è lei che viene a fare campagna elettorale gratuita in questo spazio e chiede le carte a me... Crede di essere da Costanzo? Lei ha un ideale morale molto condivisibile, ma forse dovrebbe avere raggiunto un'età in cui bisogna accettare la realtà, e la realtà è che questo ideale non è realizzato nonostante sia stato già profumatamente e obbligatoriamente pagato da tutti. E' ora di rompere il patto (ma chi l'ha sottoscritto, poi?), e dove non arrivano le parole mie (e di altri) a scriverlo in rete, arriverà la fame. E allora chissà cosa sceglierà la gente, tra riuscire a mantenere le proprie famiglie o pagare il suo gettone di presenza a fare chiacchiere, Vico. Lei crede che io mi rivolga a Vico personalmente (Vico? Chi era costui!), ma questo è il commento a un articolo sul PD, di cui lei fa parte e difende contro l'orda di grilli e non, o adesso se ne vergogna giustamente? La costituzione minuscola è per irritare voi che la idolatrate la ritenete immutabile, nemmeno fosse il vangelo. Ma passerà...

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @edoardo bannato 1) ho semplicemente trovato applicazione aii suoi criteri.... non ci trovo niente di demagogico, oppure anche i suoi ferrei concetti si piegano alla sua morale? è lei politicamente corretto. Può sostituirlo con l'acquisto di droghe, di organi umani, o è così perbenista da non accettare le sue stesse regole quando le applicano gli altri, fino in fondo ? 2- Vedo , accetto dimostrazioni, perchè, mi spiace, ma non le credo. Mi mandi le fatture dei parti di sua moglie in clinica privata, o delle scuole private delle sue figlie, del suo usare un jet personale per spostarsi ecc. la ringrazio ancora per l'uso del plurale maiestatis, ma non so a chi mi accomuna. Io auspico uno stato in cui i cittadini pagano il meno possibile per un servizio collettivo di altissimo livello, che garantisca i deboli e renda possibile ottimizzare le capacità di tutti. Da dove le deriva l'idea che io sia dalla parte di chi deve, come dice lei, solo ricevere? e perchè senza meriti? Mi sa che lei abbia un sacco di preconcetti, per cui abbia gia deciso ci sono io, senza nemmeno preoccuparsi di leggermi. Prima di parlare a vanvera si informi. Nello stato che voglio io, le piccole imprese sono aiutate dallo stato, perchè svolgono una funzione sociale importante, l'imposizione fiscale non può arrivare al 55%, non ci possono essere 1 milione di falsi invalidi... non si svendono luce acqua e gas, che devono rimanere pubblici .... Quanto poi a pagare, applicando i suoi criteri, nessuno la obbliga... il pianeta è grande e uno come lei non avrà problemi a trovare una residenza adeguata tra momtecarlo o l'antartide dove non subire vessazioni.... Tranquillo neanch'io voglio la finanza a casa sua. Quanto alle servitù, mi sembrano più un problema suo... Flaiano diceve che non manca la libertà, mancano gli uomini liberi... e non mi sembra che lei colmi il vuoto... PS perchè costituzione minuscolo e stato e finanza no?

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    1 - Ho parlato di rapporti sessuali con minorenni? No. La pianti con la demagogia e il "politicamente corretto" 2 - Ho mai chiesto alla collettività di pagare per la mia famiglia? No. Lei Vico è obbligato a farlo, e me ne dispiace per lei, visto che non mi conosce nemmeno. Tra l'altro i servizi sono scadenti a fronte di tanto denaro sonante che fluisce nelle tasche di "lor signori". A me dell'ombrello dello Stato non importa nulla, posso provvedere a tutto qui o altrove. Chi è più sfortunato e non può farlo, se la prenda con lo Stato che, nella migliore delle ipotesi, depreda ogni mese la sua busta paga del 50% del suo contenuto. Vico, siete voi che credete sempre di essere dalla parte di chi deve ricevere, non importa se senza meriti, e quindi auspicate uno Stato ancora più predatore che rubi agli altri per distribuire a voi in base al censo. Ma prima o poi i soldi degli altri finiscono, e allora che farete? Cercherete i voti della 'ndrangheta? O regalerete i beni dello Stato (però pagati con i miei soldi senza chiedermi il permesso) al miglior offerente? (ops, questo l'avete già fatto) Se un singolo vuole o non vuole avere figli ha chiaramente la libertà di decidere. Ma perchè chidete soldi a me per pagare la sua libertà? Io non chiedo nulla a nessuno, mica vi mando a casa la Finanza se non pagate le tasse. Chi è che lo fa? Guarda un po', lo fa lo Stato di cui lei, Vico, è orgogliosamente servo. Dovremmo anche ringraziarla?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @edoardo bannato allora, è banale il lor signori perchè parli con me io non parlo di signorie vostre, parlo con te... Poi se vuoi chiamarmi signore, problemi tuoi... Io difendo il diritto arbitrario? a me sembrano altrettanto arbitrarie le tue posizioni. Il concetto "tuo" della libertà è che se ti va di comprare un rapporto sessulae con un minorenne si può? conosco paesi dove è legale ed anche in Italia pagando.... Bè non è il mio.... I diritti arbitrari che sostengo riguardano il diritto di un singolo di avere o non avere figli matrimoni ecc. Non ledono i tuoi, se non a livello morale e della tua morale non me ne frega nulla. E perchè devo pagare come collettività i costi delle tue figlie,della tua sanità, dei servizi che ti offro visto che rifiuti i concetti fondanti del nostro paese, la nostra costituzione... Comodo farlo , quando comunque sai che l'ombrello dello stato che critichi ce l'hai comunque... vai a farlo in paesi dove i servizi li paghi in contanti....

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Banale rivolgersi a "lor signori"? E' banale la costituzione, l'hanno approvata tutti, quindi non saprei con chi prendermela precisamentei. Tra l'altro, io posso fare ciò che voglio, quando voglio e come voglio. E non ho bisogno che Vico mi dia il permesso. Se in Italia qualcuno decide che qualcosa è vietato, e impone tale divieto con il suo esercito, in Svizzera, Francia, Olanda o qualche altro posto sicuramente non lo è. E se mi va posso farlo anche in Italia, basta pagare (non è che se qualcuno vieta su un pezzo di carta, improvvisamente una cosa diventa irrealizzabile). Ma questo a Vico non va giù. Mi spiace. E' la libertà, Vico. La libertà di fare ciò che si vuole, dando in cambio ciò che è richiesto, in uno scambio volontario e consapevole. Voi difendete il diritto arbitrario di avere le cose che lei elenca, facendole pagare agli altri senza chiederglielo, che siano d'accordo, oppure no. Comoda così, la vostra vita. Io non le ho mai chiesto di fare nulla, non perdo certo il sonno per il tempo che spendete a fare cose che non vi ho chiesto di fare. Mi scoccia solo essere obbligato a pagarle. P.S. dell'aborto, ho due figlie e se mi capita la terza, ben venga, non ho bisogno che lei, Vico, mi presti dei soldi per mantenerle... sono troppo politicamente scorretto per il suo progressismo?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @Edoardo Bannato Banale rivolgerti a lor signori. sarebbe altrettanto facile dire che siete dei qualnquisti... ma sarei altrettanto banale. parlo a te e non uso, come fai tu il plurale maiestatis, e rispondo per me. Hai abdicato al diritto di cambiare le cose? Liberissimo di farlo, ma poi, quando vorrai decidere su cose come la tua vita ( aborto, fecondazione assistita cure mediche) o la tua morte (eutanasia, testamento biologico) qualcuno l'avrà già fatto per te. Con le tue idee l'Italia non avrebbe nè divorzio nè aborto. Escici tu di casa, se sei convinto di avere qualcosa da dire.

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Vico continua a confondere la libertà con la democrazia, pensando che si implichino a vicenda. Per quanto mi riguarda, lui, quelli come lui, e quelli dei partiti avversari a lui possono anche starsene a casa. A casa mia c'è molta laicità, ed è l'unica cosa che conta per me. Nei luoghi dello Stato che lui chiama "pubblici", intendendo che dovrebbero essere "di tutti" quando in realtà sono appunto dello Stato, ovvero di chi gestisce lo Stato, e quindi non certo "di tutti", può esserci qualunque simbolo, crocifisso, Satana, Allah, e chissenefrega. Quei luoghi non appartengono a me, l'unica cosa che appartiene a me è la mia proprietà. E non mi venga a dire che lo Stato è di tutti perchè in democrazia la sovranità appartiene al popolo e tutte ste puttanate, magari citandomi l'articolo 1 della costituzione (la minuscola è voluta): "La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione." Ovvero, la sovranità appartiene al popolo, ma solo finchè a lor signori fa comodo. Ma andate a casa.

  • Avatar anonimo di Homer
    Homer

    @vico Certo che se come passatempo ti sei scelto quello di criticare il pd si vede che hai molto tempo libero... Anche in questo caso dove stà la presunta diversità? Il listino è un vergognoso manuale Cencelli, dove le appartenenze scalzano pesantemente la meritocrazia. Un verde, un mariniano (ma il congresso non è finito?), una cattolica, ... Insomma una bella tristezza. Poi la ricandidatura di Errani che rischia di essere vanificata perchè il regolamento vieta tre mandati consecutivi (anche in questo caso furbo fare ricorso contro Formigoni e poi fare le stesse cose).

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    per fortuna ci sono gli edoardi bannati... loro sanno sempre quello che è giusto o sbagliato, e possono insegnarlo a tutti.... io invece perdo il mio tempo per far sì che a nessuno, in un locale dello stato sia imposto di vedere un simbolo di 1 religione.... sono cose che vsi chiamano laicità e democrazia,,, ma se lui preferisce chiamarle cialtronerie, non possiamo che adeguarci.

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Spero che, per riunirvi a votare queste cazzate, non prendiate nessun gettone, perchè sono inutili. E spendere fiumi di parole per giustificare se sia giusto imporre o vietare un crocifisso e ilm burqa è da cialtroni.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    caro Gasol, non sono nè fascisti nè leghisti, ma confusi e un po' populisti. Che poi, in destinazione ci siano persone di sinistra è vero, ma non mi sembra che la linea di Destinazione sia coerente con loro. E non hai bisogno di criticare l'eccessivo centrismo del PD. Lo faccio io, da molto tempo prima di te, da quando fu fondato, e credo che IDV e Destinazione siano le risposte sbagliate alla ricerca di un partito di sinistra serio. Ma vedi a differenza di te io ho la capacità di criticare il mio partito per migliorarlo... tu ?. Ti è piaciuto l'odg in comune votato da tutti compreso destinazione e pd sul crocifisso? Io non ho trattato teneramente quelli che l'hanno votato tra i miei, tu che hai detto alla Pirini?

  • Avatar anonimo di Gasol
    Gasol

    fascisti o leghisti, ma con un'idea della sinistra forse un po più precisa... quando è venuto dell'utri a forlì loro erano li a contestare, il pd dov'era?

  • Avatar anonimo di Gasol
    Gasol

    dunque sono fascisti o leghisti vico?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @marco valli Nella mia circoscrizione Destinazione ha votato un documento del presidente Fusconi che tra l'altro proponeva l'istituzione di file separate per gli extracomunitari agli sportelli comunali (il voto è stato quello della consigliera Patrizia Cimatti ma non mi sembra che Raffaella abbia pubblicamente smentito la sua consigliera). Peraltro in quella stessa serata destinazione si è astenuta su un documento sulla viabilità altrettanto discutibile. Se ti serve ti giro i 3 documenti (ce n'è anche uno su inquinamento acustico su cui destinazione si è astenuta)

  • Avatar anonimo di Marco Valli
    Marco Valli

    @Vico Che documento ha votato la pirini?

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    @vico scusa il ritardo della risposta, criticavo il sistema e non le persone.

  • Avatar anonimo di red wolf
    red wolf

    ahahahahahaahahahahahahahahahah la Pirini di sinistra....... ora Gasol cosa mi dirai per farmi ridere di più, che Berlusconi ama i comunisti e i magistrati?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @gasol prendiamo atto che x te è di sinistra votare un presidente della lega , e che è di sinistra votare un documento che propone file separate per gli extracomunitari.... se questo è il tuo modo di essere di sinistra, mi sembri un filino di destra....

  • Avatar anonimo di Gasol
    Gasol

    io ci avrei messo la pirini, credo che stia più a sinistra lei di te anche se per te è leghista... ah ah ah!

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Chi è?

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    per la precisione i romagnoòi seono 3.... Vasco Errani è di Ravenna..... @re artù visto che non ti piace, chi ci avresti messo tu?

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    A me sembra la più spudorata pratica per una lottizzazione e favoritismo che si sia mai vista. Lo so che non cambierà mai ma è comunque uno schifo.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -