Regionali, Vasco Errani: "No alle province unite della Romagna"

Regionali, Vasco Errani: "No alle province unite della Romagna"

Regionali, Vasco Errani: "No alle province unite della Romagna"

BOLOGNA - Sulla Romagna indipendente Vasco Errani boccia la terza via del sindaco di Forli' Roberto Balzani sull'unificazione delle province di Ravenna e Forli'-Cesena e prova a stanare il Pdl favorevole al referendum autonomista. Ne parla a margine della presentazione della coalizione e stuzzica ancora Anna Maria Bernini: "Vorrei sapere dal Pdl come vuole fare il referendum. Se attraverso la Costituzione o attraverso la devolution gia' bocciata dagli elettori...".

 

> SONDAGGIO: ROMAGNA AUTONOMA, COSA NE PENSI?

 

Quanto alla proposta Balzani, disponibile al referendum a patto di inserire un terzo quesito per unire Ravenna e Forli'-Cesena, Errani ha idee chiare e negative. E le ha anticipate, spiega ai cronisti, allo stesso Balzani. "Ho parlato con Balzani, e gli ho detto che penso che la strategia vincente per la Romagna sia l'area vasta e l'integrazione delle politiche per quei territori". Insomma, gli ha detto no... "Non sono appassionato alla geometria istituzionale- taglia corto Errani- quello che conta e' programmare, non fare cose barocche".

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Che tristezza. Appena un politico locale capisca l'aria che tira, il capo da Bologna tira subito le redini. La prossima volta che cosa farà, manderà la Morte Nera tipo Guerre Stellari ?

  • Avatar anonimo di benpensante
    benpensante

    Ma come : giocano a ping pong Errani ed Alessandrini,in altro articolo Alessandrini parla di aree vaste e qui Errani parla di non unire le provincie della Romagna ,spero lo dica per tutti i livelli ,amministrativi,politici,sanitari etc etc.,bene se è cosi mi trova d'accordo,ma chi dice cio' che pensa la sinistra :Errani o Alessandrini.? Boh..decideranno solo dopo le elezioni e decideranno sicuramente per il peggio per la Romagna.

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Non ho capito, Roby65, secondo te dobbiamo continuare a combattere o arrenderci? In entrambi i casi, però, vorremmo che i nostri contributi venissero impiegati nello sviluppare le nostre realtà, e non le altre. A quanto pare la regione-modello Emilia-Romagna è l'unica in cui le città all'interno della stessa regione devono combattere le une contro le altre, grazie sinistra, grazie Errani.

  • Avatar anonimo di Roby65
    Roby65

    Emilia Romagna?...Bologna ci farà' sempre il culo....Romagna autonoma?? ci farà' il culo Rimini...ragazzi siamo e saremo sempre schiacciati fra due realtà notevoli e confermate da anni di esperienza radicata sul territorio. Forlì deve muoversi con metodo,coltivare l'università' e il polo aeronautico, sapere gestire l'aeroporto seriamente, oppure deve sapere quando e' il momento di dire " basta,ci abbiamo provato ma non siamo in grado di competere con Bologna o Rimini e non intendiamo affogare nei debiti"....e' davvero difficile dire così?..i nostri politici non riescono più' a dire la verità...una verità' che la gente apprezzerebbe molto, non ce' la fanno perché' sono tutti disonesti e noi li votiamo ancora....l'idealismo non paga, lo so, ma nemmeno una benda sugli occhi rimedia un sistema completamente da ripensare partendo dalla città e arrivando allo Stato nessuno escluso.

  • Avatar anonimo di mm77
    mm77

    Una volta tanto la penso come Errani...ovviamente sono sarcastico. No alle province unite ma direttamente Romagna regione autonoma. E' molto ironico nel chiedere se la destra pensa di concedere il referendum mediante il rispetto della Costituzione, visto che questo spetta alla sinistra che governa. Cosa si augura, che la destra avanzi perchè sia lei a farla rispettare ?

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    Che tristezza santo cielo. La proposta di Balzani, come second best, non era male. Così facendo Errani si presenta nell'insolita veste di Darth Vader di fatto radicalizzando il conflitto. La prossima volta minaccerà di bombardare Faenza se il discorso indipendentista salta fuori in un'altra occasione. Uffa ...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -