Regione, Casadei (PD): "No alla guerra, si alla cultura"

Regione, Casadei (PD): "No alla guerra, si alla cultura"

Il Comitato docenti e ata precari e sottoprecari di Novara  e l'USN -Unione studenti novaresi organizzano un presidio per dire NO ALLA GUERRA, SI ALLA CULTURA che si terrà sabato 6 novembre 2010 a partire dalle ore 15 davanti alla prefettura di Novara. Il consigliere regionale Thomas Casadei, Capogruppo PD della Commissione Scuola, Formazione, Lavoro, Cultura, Sport segnala l'importanza della manifestazione che viene sostenuta anche dal Coordinamento Lavoratori Scuola "3 ottobre".

"Con la sua politica fatta di tagli - afferma Casadei - il Ministro Gelmini sta smantellando pezzo dopo pezzo la scuola pubblica: nei prossimi anni ci sarà una forte riduzione del personale e l'aumento del numero degli studenti per ogni classe abbasseranno la qualità dell'insegnamento e renderanno impossibile una didattica adeguata."

"Oggi più che mai - conclude Casadei - per uscire dalla crisi e dare un futuro ai giovani, l'Italia avrebbe necessità di investire in cultura, formazione ed innovazione e di realizzare una vera riforma che premi il merito e che doti delle necessarie risorse il nostro sistema scolastico. Il Governo invece taglia i fondi dell'istruzione e investe 20 MILIARDI DI EURO in armamenti. Aderisco in pieno all'iniziativa che si terrà il 6 novembre a Novara, e auspico che anche nella regione Emilia-Romagna possano essere organizzate manifestazioni analoghe."    

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -