REGIONE - Delegazione dell'Assemblea legislativa in visita a Taiwan

REGIONE - Delegazione dell'Assemblea legislativa in visita a Taiwan

BOLOGNA - Prima giornata di incontri a Taipei (Taiwan) per la delegazione dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, guidata dal vicepresidente Paolo Zanca e di cui fanno parte i consiglieri Daniela Guerra e Mauro Manfredini e, in rappresentanza dell'Assessorato alle Attività produttive, il dr. Sacerdoti, responsabile del Servizio Sportello regionale per l'Internazionalizzazione delle imprese.


La visita della delegazione fa seguito agli impegni assunti in occasione degli incontri svoltisi presso l'Assemblea legislativa con rappresentanti del Governo e istituzionali di Taiwan ed è finalizzata a verificare la possibilità di approfondire le conoscenze reciproche e valutare le opportunità commerciali che il mercato offre alle rispettive economie. Diversi gli incontri in programma con rappresentanti del Governo, associazioni e imprese private di Taiwan. Dopo la visita all'Ambasciatore dell'Ufficio italiano di promozione economica, commerciale e culturale a Taipei, Mario Palma, e al direttore dell'I.C.E. Massimo Buonocore, la delegazione è stata ospite di Huang Chih-Peng, direttore generale dell'Ufficio per il commercio estero, struttura satellite del Ministero dell'Economia di Taiwan.


Successivamente, ha incontrato Lawrence Liu, Segretario generale dell'Associazione cinese per la Cooperazione Economica Internazionale e Donald Lu, vicepresidente del Consiglio taiwanese per lo sviluppo del Commercio estero (Taitra). Fra i temi affrontati, l'individuazione delle opportunità di esportazione, subfornitura specializzata, collaborazione industriale e trasferimento tecnologico per le aziende dell'Emilia-Romagna, in particolare quelle del settore meccanico e automobilistico, ma anche ceramico e agroindustriale. Gli interlocutori hanno mostrato molto interesse per alcune peculiarità della nostra regione, quali l'agricoltura biologica, il risparmio energetico, la ricambistica per auto e moto, la cosmesi e il sistema termale.


Per rendere operativi gli accordi presi, alcune delegazioni di imprenditori taiwanesi parteciperanno alle principali fiere che si svolgeranno in Emilia-Romagna e visiteranno aziende della regione nel prossimo anno. Uno degli obiettivi prioritari del consolidamento delle relazioni fra le due realtà, emiliano-romagnola e taiwanese, oltre a quello dell'espansione del commercio bilaterale, molto sottodimensionato rispetto al potenziale, è l'avvio di rapporti di collaborazione per la conquista del grande mercato della Cina, in cui Taiwan è il primo investitore internazionale. La delegazione regionale ha poi partecipato all'iniziativa gastronomica organizzata con la collaborazione dell'Ambasciata italiana e dell'I.C.E. sul tema 'A tavola con l'Emilia-Romagna'.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -