Regione: educazione alla sostenibilità, licenziato progetto di legge

Regione: educazione alla sostenibilità, licenziato progetto di legge

BOLOGNA -  La commissione territorio, ambiente e mobilità, presieduta da Marco Barbieri, ha licenziato (astenuto il gruppo fi-pdl) il progetto di legge presentato dalla Giunta: "Promozione, organizzazione e sviluppo delle attività d'informazione e di educazione alla sostenibilità". Il testo era stato illustrato nella scorsa seduta dalla relatrice Daniela Guerra (verdi).

 

Le caratteristiche e gli obiettivi fondamentali del pdl sono: assumere, come sancito nei documenti internazionali e nazionali, le nuove definizioni e l'evoluzione dell'educazione ambientale a educazione alla sostenibilità; definire una nuova organizzazione del sistema regionale dell'educazione alla sostenibilità, ampliando i soggetti che vi prendono parte e precisando l'apporto specifico di ciascuno; indicare le nuove funzioni delle strutture educative sul territorio (i Centri di educazione alla sostenibilità) e il ruolo delle reti di scuole per la sostenibilità, prevedendo i criteri per il riconoscimento e promuovendo la razionalizzazione della loro presenza sui territori; promuovere ai diversi livelli il coordinamento di tutte le educazioni (all'ambiente, alla salute, alla corretta alimentazione, alla sicurezza stradale e mobilità sostenibile, alla partecipazione, ecc.) in coerenza  con i principi del Decennio per l'educazione alla sostenibilità Unesco.


La relatrice ha anche presentato un emendamento, approvato (astenuto il gruppo fi-pdl), che autorizza la Regione a partecipare, come socio fondatore, alla creazione dell'associazione "Forum nazionale sul risparmio e conservazione della risorsa idrica".


L'emendamento, ha spiegato Daniela Guerra, ha lo scopo di strutturare normativamente e dare continuità al lavoro che , attraverso un  Forum informale, l' Assessorato all' Ambiente sta svolgendo da tempo con altre Regioni,  proprio sul tema del corretto utilizzo e risparmio dell' acqua.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -