REGIONE - Modificato il programma speciale d'area ''Po fiume d'Europa''

REGIONE - Modificato il programma speciale d'area ''Po fiume d'Europa''

Via libera dell'Assemblea alle modifiche dell'accordo di programma speciale d'area "Po fiume d'Europa", approvate dalla Conferenza di Programma (favorevoli: pd, pdci, prc, sdi, sd; astenuti: an-pdl e gdl-pdl; contrari: fi-pdl e lega nord).


Una prima variazione, proposta dal comune di Polesine Parmense, riguarda l'ampliamento di un'area attrezzata a servizio dell'attracco delle terre verdiane, con la realizzazione di un Centro polifunzionale per le attività turistiche e ricettive. Ad esso vengono destinate le risorse regionali (350.000 euro) originariamente previste, nell'ambito della medesima azione progettuale, per la realizzazione di un attracco fluviale, intervento questo non immediatamente attuabile per cause di forza maggiore legate all'assetto idraulico del fiume, e della cui realizzazione si farà carico il comune stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su proposta del comune di Roccabianca, viene poi indicata, quale intervento di sostegno per iniziative in ambito culturale (già programmato nell'Accordo con un finanziamento regionale di 50.000 euro) la valorizzazione delle terre di Guareschi a Fontanelle, attraverso la sistemazione e l'arredo urbano di Piazza Ballestrieri, dove è situata la casa natale dello scrittore. Infine, su proposta della Provincia e dei comuni interessati, i finanziamenti regionali per complessivi 340.630 euro, non più utilizzabili per gli interventi originariamente previsti nell'Accodo, vengono destinati alla realizzazione della continuità della pista ciclabile lungo l'asta del Po. Questo il dettaglio: comune di Luzzara, pista ciclabile lungo l'Argine maestro; comune di Guastalla, collegamenti ciclabili tra Piazzale "I Ragazzi del Po" e confine comunale di Luzzara e tra Piazzale "I Ragazzi del Po" e Ponte Baccanello; comune di Boretto, collegamento ciclabile con il Museo del Po.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -