Regione Romagna, Bartolomei (Udc): "E' un fine che non giustifica qualsiasi mezzo"

Regione Romagna, Bartolomei (Udc): "E' un fine che non giustifica qualsiasi mezzo"

"Al collega Zanoni vorrei chiarire che una scelta netta l'ho fatta a favore della sovranità popolare e della capacità dei romagnoli di autodeterminarsi.". Lo dichiara Maria Grazia Bartolomei, capogruppo dell'Udc in Consiglio provinciale di Forlì-Cesena.

 

"L'obiettivo di far nascere la Regione Romagna non è un fine che giustifica qualunque mezzo - afferma Bartolomei -. Anche la nascita a Roma della Regione Molise è stata preceduta dalla espressione favorevole dei Comuni, sede prima e naturale della democrazia partecipata".

 

"E' semmai Zanoni che deve chiarire ai romagnoli se ha sposato il federalismo o il centralismo, chiedendo che la Regione Romagna nasca a Roma (per lui "ladrona") - aggiunge Bartolomei -. Su questa questione non ha senso parlare di destra, di sinistra o di centro, tantomeno strumentalmente per avere l'esclusiva della "sensibilità locale" ed il relativo vantaggio elettorale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -