REGIONE - Via libera al consuntivo 2006 dell'Arni

REGIONE - Via libera al consuntivo 2006 dell'Arni

BOLOGNA - La Commissione Bilancio Affari generali ed istituzionali ha approvato a maggioranza (contrari fi, gdl e lega nord) il consuntivo 2006 dell'Arni (Azienda regionale per la navigazione interna). Il rendiconto si è chiuso con un avanzo di amministrazione pari ad euro 312.992, di cui 166.649 euro di competenza dell'esercizio 2006.


Le entrate complessivamente accertate ammontano a 5 milioni e 453.310 euro, di cui 3 milioni e 326.700 euro costituiti da trasferimenti da parte della Regione. La maggior parte di questi sono contributi ordinari per le attività correnti dell'Azienda. Altri 792.460 euro di parte regionale sono stai assegnati per attività specifiche (interventi in conto capitale), quali la progettazione e la manutenzione di impianti idraulici e il risezionamento di alcuni tratti dell'idrovia ferrarese. Sul versante delle spese, la voce più significativa riguarda il personale, con 3 milioni e 127.611 euro. Si riferiscono in particolare al mantenimento di uomini e mezzi per servizi che si estendono su 450 chilometri di idrovia (fiume Po per 380 chilometri e idrovia ferrarese per 70 chilometri).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altre voci rilevanti si registrano sul fronte delle spese generali di funzionamento (assicurazioni, tasse-imposte, procedure informatiche, utenze elettriche, gas, acqua ecc.), che ammontano a 434.748 euro e delle pese per i servizi fluviali idroviari (consumi carburante per mezzi e natanti in dotazione e manutenzione di mezzi e natanti e impianti in gestione), pari a 352.741 euro.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -