Respinto in Libia gommone con 75 migranti

Respinto in Libia gommone con 75 migranti

Respinto in Libia gommone con 75 migranti

PALERMO - Un gommone con 75 profughi in fuga dall'Africa è stato respinto in Libia dalle motovedette italiane che lo hanno intercettato domenica mattina al di fuori delle acque territoriali, a circa 24 miglia a Sud di Capo Passero. In navigazione verso le coste siciliane il gommone è stato intercettato sabato da una motovedetta maltese, a circa 35 miglia sud dell'isola Stato. Tutti sono stati riportati in Libia fatta eccezione per un ferito con costole rotte.

 

L'uomo è stato trasferito all'ospedale di Pozzolla, in provincia di Ragusa. Gli extracomunitari, tra i quali 15 donne e tre minori, sarebbero in maggioranza somali o comunque provenienti dal Corno d'Africa, dunque nelle condizioni di fare richiesta d'asilo. Dal 6 maggio ad oggi sono oltre un migliaio gli immigrati che sono stati riportati a Tripoli.

 

Sulla questione immigrazione è intervenuti da Tripoli, dove si trova per le celebrazioni del primo anniversario della firma del Trattato di amicizia e cooperazione tra Italia e Libia, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi: "se vogliamo davvero procedere a una politica vera di integrazione dobbiamo anche essere rigorosi per non aprire l'Italia a chiunque".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -