Riccardo Muti, degenza a Milano in ''assoluta tranquillità''

Riccardo Muti, degenza a Milano in ''assoluta tranquillità''

Riccardo Muti, degenza a Milano in ''assoluta tranquillità''

MILANO - Massimo riserbo sulle condizioni di salute del maestro Riccardo Muti, costretto a cancellare gli imminenti impegni con l'Orchestra sinfonica di Chicago, della quale ha di recente assunto la direzione musicale, per ''acuti problemi gastrici''. Secondo fonti autorevoli, il maestro, 69 anni, "si prenderà un minimo di degenza, ma in assoluta tranquillità". Massima riservatezza anche sull'ospedale dove il maestro saranno svolti gli accertamenti.

 

Il malessere fisico ha costretto Muti ad annullare la sua partecipazione al "Symphony Ball", l'atteso annuale evento di gala. Raechel Alexander, responsabile della comunicazione della Chicago Symphony. Prima di lasciare gli Stati Uniti, Muti ha espresso il suo profondo rammarico per non esser riuscito "a completare questi primi impegni da direttore musicale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -