RICCIONE - Accompagnava prostitute a 'lavoro', arrestato tassista

RICCIONE - Accompagnava prostitute a 'lavoro', arrestato tassista

RICCIONE - Un tassista 70enne di Cattolica è stato arrestato martedì sera dai carabinieri di Riccione con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione, anche minorile, di varie ragazze romene. Dopo numerosi servizi di pedinamento i militari hanno accertato che l'uomo, dall'inizio dell'estate, approfittando della sua attività di trasporto pubblico quasi tutte le sere accompagnava le romene dagli alberghi di Cattolica e Rimini in via Tortona a Riccione dove si prostituivano.


A conclusione di un’articolata attività d’indagine, che ha impegnato i carabinieri della Compagnia anche in numerosi servizi di pedinamento sia lungo la Statale 16 che sul lungomare di Riccione, i militari hanno documentato che l’uomo, dall’inizio dell’estate, approfittando della sua attività di trasporto pubblico che riteneva erroneamente potesse assicurargli l’impunità, accompagnava le giovanissime romene quasi tutte le sere dagli alberghi di Cattolica e Rimini in via Tortona a Riccione, dove le meretrici erano solite prostituirsi.


Nel contesto dell’operazione eseguita martedì sono state identificate tre giovanissime prostitute mentre si facevano accompagnare sul luogo di “lavoro” dal tassista. Di queste soltanto una è risultata maggiorenne. Le due minori sono state accompagnate, su disposizione dell’autorità giudiziaria di Rimini, presso strutture di accoglienza della provincia, per la maggiorenne saranno avviate le nuove procedure di allontanamento dal territorio nazionale previste per i cittadini comunitari, introdotte dal d. l.vo. del 6 febbraio 2007 nr. 30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -