Riccione: banda dei rolex, in manette il terzo uomo

Riccione: banda dei rolex, in manette il terzo uomo

Riccione: banda dei rolex, in manette il terzo uomo

RIMINI - In manette il terzo uomo della "Banda dei Rolex": si tratta di L.I., napoletano di 33 anni. L'arresto è stato effettuato dagli agenti del Commissariato di Quartu Sant'Elena, in collaborazione con quelli della Squadra Mobile di Cagliari. Pochi giorni fa i Carabinieri di Riccione avevano arrestato i due complici, Ciro Mattiuccio, pluripregiudicato napoletano di 37 anni, già detenuto nel carcere di Rimini, e Monica Veschi, un'incensurata di 27 anni originaria di Urbino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo era ospitato da un pregiudicato di Oristano, denunciato a piede libero per favoreggiamento. Nel corso dell'operazione è finito in manette anche un pusher, M.G., 34enne originario di Bosa (Nuoro), trovato in possesso di un chilo e 600 grammi di hashish e 14.700 euro in contanti. Gli agenti hanno sequestrato, inoltre, computer e materiale informatico utile per il prosieguo delle indagini. Sia il napoletano che il pusher sono stati rinchiusi nel carcere di Tempio Pausania a disposizione della magistratura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -