Riccione: "Caravaggio", cinque incontri dedicati al grande pittore

Riccione: "Caravaggio", cinque incontri dedicati al grande pittore

RICCIONE - Nel IV centenario della morte di Caravaggio ( 1610 - 2010), la Galleria d'arte Moderna " Villa Franceschi" di Riccione propone cinque incontri dedicati all'arte del grande pittore lombardo e ai suoi seguaci in ambito italiano ed internazionale. Ciascuna delle conferenze approfondisce un aspetto del percorso artistico di Caravaggio, dalla formazione compiuta a contatto con le opere dei maestri lombardi, bresciani, bergamaschi e cremonesi al successo nella Roma papale, con dipinti eseguiti per committenti prestigiosi ma spesso rifiutati e rimossi dagli altari, infine ai capolavori degli ultimi anni a Napoli, Malta e Sicilia dopo la rocambolesca fuga per sfuggire alla condanna a morte, comminatagli  a causa dell'omicidio di Ranuccio Tomassoni avvenuto a Roma nel 1606.

 

Le conferenze, a cura del prof. Riccardo Gresta, faranno il punto su una personalità che i luoghi comuni della Storia e del "mito nero" -iniziati già nel corso della vita del pittore e contrabbandati fino ad oggi- avevano trasformato in un criminale in fuga, ateo e iconoclasta. Luoghi comuni appunto che in nulla corrispondono alla realtà obiettiva, Caravaggio fu infatti profondamente religioso e trasportato dal suo spirito inquieto e fortemente innovativo.

 

Giovedì 25 febbraio 2010. I precursori di Caravaggio nell'Italia settentrionale. Dalla Lombardia a Roma.

 

Giovedì 4 marzo 2010. Il successo nella Roma papale (1600- 1606)

 

Giovedì 11 marzo 2010. Gli ultimi anni di Caravaggio (1606-1610)

 

Giovedì 18 marzo 2010. Il movimento caravaggesco internazionale: da Caravaggio a Mattia Preti

 

Giovedì 25 marzo 2010. Pittori caravaggeschi olandesi e fiamminghi. La natura morta al tempo di Caravaggio

 

 

Riccione - Villa Franceschi, Galleria d'arte moderna e contemporanea - Via Gorizia 2

Ore 21.00 Ingresso Libero

Tel. 0541 693534 - 0541 600113 - museo@comune.riccione.rn.it - www.riccioneperlacultura.it

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -