Riccione, con un'azione militare tenta di rubare un portafogli: arrestato

Riccione, con un'azione militare tenta di rubare un portafogli: arrestato

Riccione, con un'azione militare tenta di rubare un portafogli: arrestato

RICCIONE - Con un'azione militare ha provato a rubare il portafogli ad una giovane coppia che si era appartata in spiaggia, ma è stato sorpreso dai Carabinieri impegnati a sorvegliare gli stabilimenti balneari in occasione della Notte Rosa. Un algerino di 26 anni, residente a Reggio Emilia, è stato arrestato nel cuore della nottata tra venerdì e sabato con l'accusa di tentato furto aggravato. Sono invece riusciti a scappare i due complici dell'extracomunitario.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è avvenuto intorno alle 4 a Riccione, in zona "Marano". Il 26enne si avvicinato alla coppia strisciando sulla sabbia, tentando con una mossa fulminea di portare via il portafogli. Ma fortunatamente ai militari non è sfuggita l'azione del ladro, bloccando. Mentre gli altri due che si trovavano hanno fatto perdere le loro tracce.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -