Riccione, deluso dalla escort decide di non pagarla: rapinato dal protettore

Riccione, deluso dalla escort decide di non pagarla: rapinato dal protettore

Riccione, deluso dalla escort decide di non pagarla: rapinato dal protettore

Trentatre persone sono finite nella rete dei carabinieri dell'Emilia Romagna per vari reati tra i quali spaccio di droga, rapine, estorsioni e sfruttamento della prostituzione. Tra gli interventi effettuati spiccano gli arresti, a Riccione, di una prostituta ungherese e del suo protettore italiano: i due hanno rapinato un cliente che, prenotato via internet l'incontro con la escort, all'ultimo minuto aveva rinunciato alle sue prestazioni poiché deluso dall'aspetto della donna.

 

Nell'occasione, l'arrestato tentava di giustificarsi riferendo di aver semplicemente preteso dal cliente che fosse pagata almeno una parte della cifra pattuita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -