Riccione: dichiara falsa identità, arrestato giovane albanese

Riccione: dichiara falsa identità, arrestato giovane albanese

RICCIONE - False dichiarazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità personale. Con questa accusa i Carabinieri del Nucleo Operativo di Riccione hanno arrestato domenica sera Islam Cani, un clandestino albanese di 26 anni in attesa di occupazione, domiciliato a Sant'Angelo in Lizzola (Pesaro Urbino).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 26enne è stato fermato mentre si trovava a bordo di una Wolkswagen Golf condotta da un connazionale di 21 anni. Sprovvisto di documenti, ai militari ha dichiarato di chiamarsi Bashkim Murremi. Portato in caserma è stata accertata la sua reale identità. Per questo motivo è stato tratto in arresto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -