Riccione, ferito ed ubriaco minaccia i sanitari con un estintore

Riccione, ferito ed ubriaco minaccia i sanitari con un estintore

Riccione, ferito ed ubriaco minaccia i sanitari con un estintore

RICCIONE - Annebbiato dai fumi dell'alcol ha cominciato a minacciare gli infermieri del pronto soccorso dell'ospedale ‘Ceccarini' di Riccione che l'avevano preso in cura. Un giovane ucraino di 30 anni è finito nei guai domenica scorsa con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Tutto ha avuto inizio quando il giovane, barcollante, è caduto a pochi passi dalla caserma dei carabinieri, riportando una ferita alla testa. Sanguinante è stato portato al pronto soccorso.

 

Qui è iniziato lo show in negativo dello straniero, che ha afferrato un estintore con il quale ha minacciato i medici e gli infermieri presenti in corsia. Preso con la forza, è stato medicato. Ultima tappa in caserma dai Carabinieri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -