Riccione: folle corsa con il quad, nei guai due napoletani

Riccione: folle corsa con il quad, nei guai due napoletani

Riccione: folle corsa con il quad, nei guai due napoletani

Si divertivano a fare lo slalom sul marciapiede tra i pedoni in sella ad un quad in via Torino a Riccione. Alla vista di una pattuglia delle forze dell'ordine, hanno tentato la fuga, travolgendo un agente del posto estivo di polizia di Riccione che ha rimediato lesioni guaribili in sei giorni. Dopodichè hanno ingaggiato una colluttazione con un altro agente. Due giovani napoletani di 20 e 25 anni sono stati arrestati con l'accusa di resistenza e lesioni personali.

 

Il primo, Flavio Scielzo, è stato condannato a sei mesi di reclusione, il secondo, Salvatore Caliendo, ad un anno ed un mese di reclusione (per entrambi pena sospesa). I due, che si sono visti ritirare la patente, sono stati denunciati anche furto, danneggiamento e omissione di soccorso. Nel corso della fuga hanno speronato un'automobile con una persona a bordo, rimasta illesa. Il quad, affittato a Misano, ha riportato seri danni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -