Riccione, gli intima di spegnere la sigaretta nel bus. Autista picchiata

Riccione, gli intima di spegnere la sigaretta nel bus. Autista picchiata

Riccione, gli intima di spegnere la sigaretta nel bus. Autista picchiata

RICCIONE - E' salito sull'autobus con la sigaretta accesa. E quando l'autista gli ha chiesto cortesemente di spegnerla l'ha aggredita con un pugno. Protagonista in negativo dell'episodio, verificatosi giovedì mattina su un autobus della linea 124 che collega Riccione con Morciano, un 40enne della Basilicata, ma residente a Saludecio. La conducente malgrado il colpo subito, ha accostato il mezzo, bloccando le uscite e chiedendo l'intervento dei sanitari.

 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale ed una pattuglia della Guardia di Finanza, che si trovava in zona, che ha arrestato l'individuo con le accuse di lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. Il quarantenne è risultato già noto alle forze dell'ordine per simili episodi. L'autista è stata invece accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale 'Ceccarini' di Riccione e giudicata guaribile con una prognosi di cinque giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -