RICCIONE - H.I.L. Riccione ingrana la ‘prima’. Completano la festa anche i successi delle giovanili

RICCIONE - H.I.L. Riccione ingrana la ‘prima’. Completano la festa anche i successi delle giovanili

RICCIONE - Al terzo appuntamento stagionale in gare ufficiali (anche se il calendario segnala la sesta di campionato) tra rinvii e soste più o meno programmate, l’H.I.L. Riccione conquista la prima vittoria nel Campionato Nazionale di Serie B, invertendo il trend non positivo maturato nei due precedenti incontri, peraltro pronosticabile.

Infatti sabato scorso al Pattinodromo di Via Carpi le stecche riccionesi hanno sconfitto per 7 a 2 (primo tempo 5 a 0) il Cus Verona.


“Nonostante il punteggio lasci immaginare un incontro senza storia in realtà si è trattato di una gara molto equilibrata” – afferma Stefano Baschetta, Presidente del team riccionese – “i veneti sono una compagine molto giovane e molto dinamica giunta in Riviera con delle credenziali importanti, specie in attacco, e solo la bravura del nostro portiere ha evitato che l’incontro potesse prendere una piega diversa”.

Aggiunge il goalie riccionese Montanari Matteo: “I complimenti fanno sempre piacere, tuttavia tutta la squadra si è espressa ad alti livelli, in particolare nel primo tempo, dove si è messo al sicuro il risultato. La nostra è una squadra molto competitiva e solo le attuali norme regolamentari ci impediscono di esserlo maggiormente in quanto non possiamo schierare il nostro straniero. Con l’impiego di Cabadaj Jaroslav potremmo essere da primissimi posti”.


Oltre al già citato Montanari Matteo, buone prestazioni per la coppia di attaccanti composta da Montanari Devis e Rizzoli Roberto, oramai un vero spauracchio per tutte le difese, ma tutta la squadra si è distinta per determanazione e concretezza. Da segnalare il primo gol in campionato di Muro Federico, classe 1991, difensore di grandi prospettive. Rinviato, infine, il debutto del nuovo difensore Zingaretti, causa un virus influenzale alla vigilia del match.

Positivo anche il commento del team manager veronese Blasi: “I nostri ragazzi sono molto migliorati rispetto all’anno precedente. Il nostro obiettivo è fare esperienza in attesa che venga realizzato il nuovo impianto che ci consentirà una programmazione dell’attività con ulteriori nuove ambizioni”.


Sulle altre piste vittoria interna del Padova contro il Forlì (9 a1) ed importante pareggio esterno (5 a 5) delle Nutrie Russi a Vicenza. Vittoria, invece, della squadra “B” nel derby di Bassano (8 a 4). Ha riposato Asiago.

Sempre per la società riccionese da segnalare, nel week-end appena trascorso, due importanti vittorie nelle categorie giovanili: la prima in amichevole degli juniores (11 a 1) contro la Fortitudo Bologna e l’altra a Piacenza nel campionato primavera contro i pari età emiliani (9 a 3).

Per la serie maggiore, infine, doppio turno in trasferta sabato prossimo e Lugo contro le Nutrie Russi e successivamente a Forlì. Saranno test importanti per i ‘corsari’ per valutare le potenzialità del team riccionese nel lungo periodo. Il girone di andata si concluderà con due impegni alla ‘tortuga’ il 10.2.2007 contro il Vicenza e il 17.2.2007 nel recupero contro il Bassano “A”. Sarebbe auspicabile un bel filotto di vittorie.

Risultati:


H.I.L. RICCIONE

Cus Verona

7 – 2

Bassano B

Bassano A

8 - 4

Yuma Padova

Forlì

9 – 1

Diavoli Biancorossi Vicenza

Nutrie Russi

5 -5

Riposa: Asiago Vipers



Classifica:


Squadre

Giocate

Gol Fatti

Gol Subiti

Punti

Bassano B

5

30

10

15

Diavoli Biancorossi Vicenza

6

34

28

10

Nutrie Russi

5

19

20

10

Yuma Padova

4

24

10

9

Asiago Vipers

4

25

16

9

H.I.L. RICCIONE

3

12

12

3

Bassano A

3

17

18

3

Cus Verona

6

36

4

3

Libertas Hockey Forlì

6

12

51

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

0


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -