Riccione, i Fratelli Di Taglia portano altri 865 euro per la nuova TAC

Riccione, i Fratelli Di Taglia portano altri 865 euro per la nuova TAC

RICCIONE - Un colpo di martello e il salvadanaio finisce in pezzi: dentro ci sono 275 euro che, raccolti dalle libere offerte del pubblico della rassegna teatrale Locomix, rassegna-concorso per giovani comici emergenti organizzata dall'Associazione culturale sammarinese Locomotiva e dalla compagnia Fratelli Di Taglia, verranno usati per l'acquisto della nuova TAC per l'Ospedale di Riccione.

 

Alle offerte del pubblico, i Fratelli Di Taglia hanno voluto poi aggiungere il dieci per cento sull'incasso delle quattro serate, altri 400 euro, e il ricavato delle vendita all'asta delle scenografie della serata finale della rassegna, realizzate in cartone dallo scenografo Antonio De Padova: altri 190 euro. In tutto 865 euro, che si aggiungono a quanto già raccolto con la straordinaria campagna di solidarietà per l'acquisto della nuova TAC di utlima generazione per l'Ospedale riccionese.

 

L'assegno è stato consegnato all'istante al dott Walter Zucconi, presidente dell'Associazione medica Francesco Gnazzi Onlus Riccione, che ha ringraziato a nome dell'Associazione e di tutta la cittadinanza.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -