Riccione: in manette la banda del Rolex

Riccione: in manette la banda del Rolex

Riccione: in manette la banda del Rolex

RICCIONE - Incubo finito: la banda del Rolex è finita in manette: si tratta di due giovani pregiudicati campani, il 19enne Salvatore Arcapinto ed il 21enne Salvatore D'Ambrosio. Le forze dell'ordine li hanno arrestati sabato sera in un hotel di Cattolica dopo aver fallito un colpo alcune ore prima (attorno alle 17) ai danni di un turista veronese nei pressi di un albergo in viale Gramsci a Riccione il quale non si è fatto intimidire dalla pretesa dei banditi.

 

I due, in sella ad uno scooter e con il volto travisato dai caschi integrali, si sono avvicinati all'uomo che stava parcheggiando la propria auto, all'interno della quale vi erano anche la moglie e la figlia. I rapinatori hanno puntato una pistola scacciacani contro il conducenti, ma questi ha reagito, costringendoli alla fuga.

 

Poche ore più tardi il blitz delle forze dell'ordine in un hotel di Cattolica, dove sono stati arrestati i due giovani pregiudicati. Nella stanza è stata rinvenuta un'arma giocattolo e documenti falsi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -