Riccione, la Croce Blu Onlus apre la nuova sede

Riccione, la Croce Blu Onlus apre la nuova sede

RICCIONE - Si è tenuta questa mattina, nella sala giunta del Comune di Riccione, la presentazione di Croce Blu Riccione. Molti i partecipanti alla presentazione, tra i quali: il Sindaco del Comune di Bellaria Igea Marina, Enzo Ceccarelli, il rappresentante del revisori dei Conti di P.A. Croce Blu. Dott. Alfonso Vasini, il Direttore di Volontarimi Maurizio Maggioni. Ha aperto la presentazione il Presidente Grosseto, ricordando quanto ad oggi è stato fatto dai volontari, accorsi tra l'altro numerosissimi per la presentazione, e che in sei anni la giovane P.A. è riuscita a guadagnarsi la stima non solamente dei cittadini bellariesi che sono stati i primi a raccogliere questa sfida, ma anche da tutta la Provincia. Numerosissimi, infatti, i servizi richiesti da tutto il territorio riminese che attestano Croce Blu come una delle associazioni più attive sul territorio.

 

Croce Blu ha deciso di diventare "grande" e lo fa superando i confini tradizionali dell'area nord della Provincia di Rimini per approdare a Riccione dove apre, quindi, una nuova sede operativa.

La nuova collocazione dell'associazione è nata per una necessità espressa dal territorio riccionese che da alcuni mesi richiede sempre più i servizi di Croce Blu e da un gruppo di cittadini di Riccione  che ha voluto ripercorrere anche in questa città la positiva esperienza di Bellaria Igea Marina.

 

Pubblica Assistenza Croce Blu è una associazione di volontariato ONLUS, autonoma ed indipendente, fondata a Bellaria Igea Marina sei anni fa. Attualmente conta circa 120 volontari, provenienti in massima parte dall'area nord della provincia, ai quali si aggiungeranno i 30 nuovi volontari dell'area riccionese.    Croce Blu è l'unica associazione di volontariato della Provincia di Rimini a fornire servizi di trasporto con ambulanza e primo soccorso. Accanto a questo tipo di servizio l'associazione eroga inoltre trasporto con pulmino o auto per portatori di handicap ed infermi. Importante è inoltre l'attività di Protezione Civile e nell'ambito della formazione sanitaria per volontari e per i cittadini. Croce Blu non utilizza personale dipendente e tutti i servizi sono forniti dai volontari. L'associazione dispone di un parco mezzi costituito attualmente da 4 ambulanze, un pulmino e un auto per il trasporto handicap e un auto medica per i servizi di taxi sanitario. La presenza di un parco macchine ben equipaggiato e un organico  preparato e motivato ha fatto sì che Pubblica Assistenza Croce Blu, in pochi anni, si distinguesse sul territorio per serietà e competenza riscuotendo un ampio consenso tra le persone e tra le istituzioni e fornendo in media circa 2000 servizi all'anno con 1000 persone assistite.

 

Questa nuova esperienza è stata accolta con piacere dall' Amministrazione di Riccione e in particolare  dall'Assessore alla Promozione delle Politiche Sociali, Ilia Varo, che durante la presentazione odierna si è espressa con partecipazione a favore di P.A. Croce Blu.

Si è deciso di intraprendere, pertanto,  questa nuova avventura con lo stesso entusiasmo e passione che ha animato i volontari sin dall'inizio della vita di Croce Blu.

 

Le attività della nuova sede di Riccione, fisicamente ubicata in uno stabile in viale Veneto, sono già molte e ben delineate: dal 18 ottobre infatti partiranno i corsi di formazione per nuovi volontari. Chi vuole richiedere servizi o iscriversi ai corsi può contattare il centralino di Croce Blu allo 0541/333222.

 

Ma da subito Croce Blu lavorerà per entrare in sintonia con i cittadini di Riccione: infatti già dal 9 ottobre i volontari saranno in viale Ceccarini per misurazioni della pressione arteriosa e del colesterolo. Obbiettivo di questo primo anno di vita l'acquisto di una nuova ambulanza che affiancherà quella già in dotazione alla sede di Riccione.

 

Vorremmo concludere con una frase che ci rappresenta al meglio: Abbiamo fatto della solidarietà il nostro punto di partenza, della partecipazione il nostro metodo , della responsabilità civica la nostra forza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -