Riccione, la foce del Marano sarà ripulito dai volontari di Legambiente

Riccione, la foce del Marano sarà ripulito dai volontari di Legambiente

RICCIONE - Sacchi, guanti, rastrelli e tanta buona volontà sono i tradizionali ingredienti della versione italiana del più grande evento di volontariato ambientale nel mondo, Clean Up the World, organizzato in Italia da Legambiente. Finalità della campagna non è solo liberare aree verdi dagli scarti impropriamente abbandonati ma anche sollecitare ad una corretta gestione dei rifiuti, che per Legambiente parte innanzitutto da una minore produzione da parte di ognuno di noi.

 

Inoltre "Puliamo il mondo" è un'importante occasione per ribadire il valore del volontariato e della mobilitazione civile, in un momento in cui questi temi sembrano essere residuali in molta rappresentazione della società. L'edizione 2010 di Legambiente ha anche un significato in più: la giornata sarà dedicata al ricordo del Sindaco di Pollica Angelo Vassallo, barbaramente ucciso dalla camorra il 5 settembre, un uomo che ha sempre posto al centro della propria azione i temi dell'ambiente e della legalità.

 

Quest'anno per la prima volta anche il Comune di Riccione, insieme a Legambiente Rimini, partecipa all'iniziativa. I volontari saranno i protagonisti diretti nella raccolta di rifiuti e nella pulizia di un'area del "Parco pubblico urbano Foce del Marano" dalla foce fino al ponte della ferrovia. Si chiamano a raccolta i cittadini di tutte le età, le famiglie, i bambini per trascorrere insieme un piacevole pomeriggio e per suggellare e richiamare l'attenzione sulla "cosa pubblica" come bene di tutti.

 

L'appuntamento è allora per Sabato 25 settembre alle ore 15.00 presso il parcheggio di via Pirandello in prossimità del ponte pedonale di legno sul Marano dove verranno creati i gruppi di lavoro e consegnati a ciascuno guanti per la pulizia, shopper e cappellino Legambiente. Al termine delle attività verrà offerta una merenda da "Panificio BIANCHI dal 1948 a Riccione" e "PARTESA Emilia-Romagna srl"di Riccione. In caso di maltempo l'iniziativa verrà rimandata a sabato 2 ottobre 2010.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -