Riccione: ordinanza sindaco, multe a 'lucciole' e clienti

Riccione: ordinanza sindaco, multe a 'lucciole' e clienti

Riccione: ordinanza sindaco, multe a 'lucciole' e clienti

RICCIONE - Multe alle prostitute che esercitano sulle strade del Comune per oltraggio al decoro pubblico e ai clienti che si avvicinano in auto a contrattare la prestazione per intralcio alla circolazione.

 

E' quanto prevede un'ordinanza, immediatamente esecutiva, del sindaco di Riccione Daniele Imola. I trasgressori rischiano una sanzione amministrativa da 100 fino a 516 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -