Riccione: ruba borsa a coppia appartata in spiaggia, algerino alla sbarra

Riccione: ruba borsa a coppia appartata in spiaggia, algerino alla sbarra

RICCIONE - Sabato notte a Riccione, nel tratto di arenile antistante la cosiddetta "zona Marano", nel corso di un servizio disposto dalla locale compagnia carabinieri finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio subiti dai frequentatori dei locali notturni della riviera, i militari della locale stazione coadiiuvati dal personale della polizia municipale, hanno arrestato l'algerino 41enne Nourredine Kirat, responsabile di furto aggravato.

 

I carabinieri e gli agenti posizionatisi in modo da poter sorvegliare gli stabilimenti balneari dal nr. 137 al nr. 140, alle 04.00 circa, hanno notato il cittadino extracomunitario che , strisciando sulla sabbia, si e' avvicinato ad una coppia seduta su di un lettino, ha afferrato la borsa di una delle vittime, allontanandosi poi indisturbato.

 

I carabinieri, avendo assistito all'episodio, hanno prontamente fermato il malvivente ancora prima che riuscisse a disfarsi della refurtiva, interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -