Riccione, ruba liquori e scappa. Presso da un maresciallo dei Carabinieri

Riccione, ruba liquori e scappa. Presso da un maresciallo dei Carabinieri

Riccione, ruba liquori e scappa. Presso da un maresciallo dei Carabinieri

RICCIONE - Bloccato da un maresciallo dei Carabinieri fuori dal servizio dopo aver rubato alcune bottiglie di liquore dagli scaffali insieme ad un complice che si è dato alla fuga. In manette è finito un 33enne residente a Verrucchio, accusato di rapina impropria per aver avuto una colluttazione con un dipendente del supermercato. L'episodio si è consumato nel tardo pomeriggio di sabato, intorno alle 19.30, al Conad Boschetto di via Veneto, a Riccione.

 

Il sottoufficiale si è messo all'inseguimento dei due ladri che avevano oltrepassato le case senza pagare i liquori. La coppia si è divisa in direzioni opposte. Il militare è riuscito a bloccare ed arrestare il 33enne, mentre l'altro è riuscito a far perdere le proprie tracce. Sono in corso le indagini per prendere anche il complice.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -