Riccione, smantellato un altro centro di spaccio: tre arresti dei Carabinieri

Riccione, smantellato un altro centro di spaccio: tre arresti dei Carabinieri

Riccione, smantellato un altro centro di spaccio: tre arresti dei Carabinieri

RIMINI - Smantellato dai Carabinieri della Compagnia di Riccione un altro giro di spaccio di sostanze stupefacenti, gestito da due albanesi ed una romena. I militari, transitando nei pressi di un noto night club "Cristal", hanno fermato K.F., un clandestino di 24 anni, già noto alle forze dell'ordine mentre stava scendendo dalla sua auto. Con se aveva un grammo di cocaina, suddiviso in due dosi, di cui ha provato inutilmente a disfarsi. Nella vettura è spuntata altra droga.

 

Sotto il tappetino sono spuntati altri 2,1 grammi di cocaina, già suddivisi in 3 dosi, ed un coltello a serramanico con lama lunga 9 centimetri. Nel suo portafoglio è stata trovata una patente di guida falsificata, intestata ad una cittadina rumena di 21 anni, nonchè la somma di 490 euro, ritenuta provento dell'illecita attività.

 

L'immediato sviluppo delle indagini ha permesso agli uomini dell'Arma di individuare il temporaneo domicilio del 24enne, via San Martino, dove i militari hanno sorpreso un connazionale, il 23enne M.O, residente a Cattolica, e una romena di 21 anni. In casa sono spuntati 23 grammi di cocaina, suddivisi in 12 dosi, 100 grammi hashish e 185 di marijuana, nonché 500 euro. I due albanesi sono stati associati al carcere di Rimini, mentre la donna a quello di Forlì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -