Riccione: spaccia droga sulla pista del "Cocoricò", arrestato

Riccione: spaccia droga sulla pista del "Cocoricò", arrestato

Riccione: spaccia droga sulla pista del "Cocoricò", arrestato

I carabinieri di Riccione hanno arrestato nel cuore della nottata tra sabato e domenica un operaio bolognese di 26 anni per spaccio e detenzione illegale di stupefacenti. L'arresto è avvenuto dopo aver notato il giovane spacciare droga alla discoteca "Cocoricò". Dopo averlo visto avvicinare un coetaneo sulla pista da ballo, consegnandogli un involucro e ricevendo in cambio denaro, i militari sono intervenutibloccando lo spacciatore, mentre l'acquirente si è dileguato tra folla.

 

La perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare 2,9 grammi di MDMA, suddivisi in 6 dosi, e 0,6 grammi di cocaina, nonchè la somma contante di 415 euro, ritenuta provento dell'attività illecita. La successiva perquisizione presso l'abitazione di Riccione ove l'interessato era domiciliato consentiva inoltre di rinvenire e sequestrare 1 cartuccia calibro 12, 2,8 grammi di marijuana, 0,4 grammi di cocaina e 0,3 grammi di hashish.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto, il proprietario dell'appartamento, un ragazzo bolognese di 25 anni, è stato deferito in stato di libertà per detenzione illegale di munizionamento e segnalato all'Autorità Amministrativa. L'arrestato, espletate le formalità rito, è stato invece trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto nella mattinata di lunedì innanzi al Tribunale di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -