Riccione, studente spagnolo accoltellato in spiaggia. Preso l'aggressore

Riccione, studente spagnolo accoltellato in spiaggia. Preso l'aggressore

Riccione, studente spagnolo accoltellato in spiaggia. Preso l'aggressore

RICCIONE - E' durata appena una settimana la fuga del responsabile dell'aggressione subita nella nottata tra venerdì e sabato scorsi da una coppia di studenti spagnoli nell'arenile di Riccione. Si tratta di H.Y, un marocchino di 21 anni con precedenti di polizia. L'extracomunitario, già protagonista lo scorso aprile di un'altra aggressione, è stato individuato mentre si trovava in via Gambalunga con alcuni connazionali. Portato in Questura, è stato riconosciuto dalla vittima.

 

Il malcapitato, 28 anni, era stato aggredito con sei coltellate con un'arma non ancora trovata. Ricoverato all'ospedale ‘Infermi', è stato sottoposto a due interventi chirurgici. Dopo che i medici hanno sciolto la prognosi, è uscito dall'ospedale. Nell'occasione dell'aggressione, la compagna del giovane, 25 anni,  per allontanare l'extracomunitario l'aveva colpito con una scarpa col tacco, lasciandogli sulla fronte un segno ancora visibile.

 

Fondamentale per l'esito delle indagini sono stati gli elementi forniti dalla ragazza. A quel punto gli investigatori hanno cominciato a battere ogni angolo della città frequentato da stranieri, arrivando così ad individuarlo in via Gambalunga. Ora H.Y dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio e tentata rapina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -